Viaggio nel Tempo

  • Cartolina Storica di Beuggen (1906)
    Cartolina Storica di Beuggen (1906)

    Cartolina Storica di Karsau
    Cartolina Storica di Karsau

Storia di Karsau

Stemma di Karsau Una volta Karsau formava insieme a Riedmatt e Beuggen un territorio chiuso appartenente alla commenda dell’Ordine Germanico di Beuggen, fondata nel 1246.

Beuggen viene citato per la prima volta col nome di  Bugheim nel 1218, e nell’anno 1269 seguono le citazioni documentate di Karsau come “Karlesouwe” e di Riedmatt come “zu Rietmatten”. La stessa Karsau si trova sul pendio a sud della collina del Dinkelberg, Riedmatt invece in una conca che sfocia sul Reno. Ad ovest si unisce Beuggen, con il suo castello imponente dell’Ordine Germanico, costruito a metà del 13. secolo.

Cartolina Storica di Karsau (1915)
Cartolina Storica di Karsau (1915)

I signori  dominavano il territorio e la servitù, erano in possesso della bassa giurisdizione, e a partire dal 1739 anche dell’alta giurisdizione sui sudditi.

Nell’anno 1806 la commenda dell’Ordine Germanico passò sotto la proprietà del granduca del Baden. Nel corso dei secoli il castello è stato utilizzato per diversi scopi, e cambiò spesso proprietà. Dal 1954 esso appartiene alla chiesa protestante regionale e viene utilizzato come centro congressuale.

Posizione: 363 m NN
Superficie: 841 ettari
Numero di abitanti: 3.557
Annessione al comune: 1975
Stemma: Un alveare dorato su sfondo blu
   
Monumenti e luoghi di interesse:
 
Il castello di Beuggen,
La grotta Tschamberhöhle

Durch die Nutzung dieser Website erklären Sie sich damit einverstanden, dass unsere Dienste Cookies verwenden. Mehr erfahren OK